Halloween all'Italiana 2017 - Cartaceo  

   

Orrore al Sole 2017  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Nuove Uscite - Un Natale a tutto Sherlock Holmes con Delos Digital

Dettagli

Quattro racconti ispirati a Sherlock Holmes copriranno il mese di dicembre per Delos Digital e le collane Bus Stop e Sherlockiana
La Delos Digital propone un Natale a tutto Sherlock Holmes per i tanti amanti dell'investigatore creato dal genio di Sir Arthur Conan Doyle e, soprattutto, per coloro che amano leggere storie dedicate all'immenso personaggio scritte da altri autori

Sherlock Holmes, infatti, è uno dei personaggi della narrativa più 'utilizzati' anche da autori contemporanei che cercano di riproporre le splendide atmosfere e le fantastiche avventure deduttive di Doyle.
Le collane Sherlockiana e  Bus Stop di Delos Digital, così, ci presenta quattro racconti che vedono Holmes alle prese con casi inediti con un'uscita a settimana, dal primo al quarto martedì di dicembre e prezzi molto popolari che vanno da 0,99€ a 1,99€. Parliamo ovviamente di ebook veloci e leggibili in ogni momento.
I titoli sono The Sherlock Holmes Christmas Carol di Enrico Solito (prima settimana di dicembre), Il gioco è cominciato, Holmes! di Patrizia Trinchero (seconda settimana), Sherlock Holmes e il caso del giocatore di scacchi di Enrico Solito (terza) e Sherlock Holmes e Il caso dei fidanzatini sfortunati di Luca Martinelli (quarta e ultima)
LE TRAME - “The Sherlock Holmes Christmas Carol” di Enrico Solito. Questo racconto ci fa passare un Natale a Baker Street, con indagini sotto l’albero… Un caso impossibile per Sherlock Holmes: una cassaforte aperta e chiusa senza lasciare traccia, in condizioni inverosimili. E se non bastasse un omicidio inspiegabile, da risolvere senza nessun indizio a disposizione, o quasi. Riuscirà Sherlock Holmes a superare le difficoltà?
“Il gioco è cominciato, Holmes!” di Patrizia Trinchero. Tutta Londra è a caccia di Sherlock Holmes. Sarà stato lui a commettere il tremendo delitto di cui è accusato? Holmes è in fuga, accusato di un tremendo delitto. Una taglia pende sulla sua testa e le prove a suo carico sono schiaccianti. L’uomo ferito, stanco e preoccupato che Watson si trova davanti dovrà scoprire chi lo ha incastrato scavando nella carriera a rischio di un poliziotto e in una torbida storia di ricatti. Solo la sua intelligenza, l’abilità nel travestimento, l’amicizia del fedele Watson e la teatralità del colpo di scena finale riusciranno a trarlo d’impiccio. Ma questa avventura, per Holmes è molto di più: è la lotta di un uomo contro il suo demone.
“Sherlock Holmes e il caso del giocatore di scacchi” di Enrico Solito. Anche questa è una storia ambientata nel periodo natalizio… Una morte violenta, una torbida vicenda risolta dal grande investigatore. In uno dei momenti più gravi per l’Inghilterra, la guerra boera con i suoi terribili rovesci, uno dei più titolati membri dell’aristocrazia viene assassinato in casa sua. La polizia sospetta la giovane moglie, italiana e dunque avvelenatrice per antonomasia, ma non riesce a trovare le prove.
Sherlock Holmes al meglio delle sue capacità affronta uno dei casi più subdoli della sua carriera.
“Sherlock Holmes e Il caso dei fidanzatini sfortunati” di Luca Martinelli. A mezzanotte passata, mentre cade una pioggia torrenziale, nel salotto del 221B di Baker Street irrompe un giovane avvocato in preda alla paura. Sherlock Holmes e il dottor Watson apprendono una storia dai mille lati oscuri. La fidanzata del giovane, nipote di un giudice dell’Alta Corte e in procinto di ereditare una fortuna, è morta nell’atrio della sua casa di Belgravia. È distesa in un lago di sangue e vicino al suo corpo c’è il bastone del giovane, imbrattato di sangue. L’avvocato si dichiara innocente e Holmes, nonostante il precario stato di salute, interrompe la convalescenza impostagli dal medico e comincia l’indagine. Un pizzico di cenere rinvenuto in biblioteca e un fazzoletto di raso bianco macchiato di sangue porteranno Holmes alle stanze dello Shadows Club, un circolo dove si gioca a poker, dove agisce un’insospettabile banda di usurai, e che viene frequentato con regolarità sia dallo zio che da un ex innamorato della vittima.  Indizi, interrogatori, deduzioni e la morte dello stesso giudice porteranno Holmes a risolvere il mistero di Belgravia, sotto il cui velo si cela una verità così sorprendente come solo la vita, con il suo succedersi di casualità, sa essere.


Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2016
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più