Halloween all'Italiana 2017 - Cartaceo  

   

Orrore al Sole 2017  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Nuove Uscite - "L'arte del macabro” di Federico Bottoni

Dettagli

“L'arte del macabro” di Federico Bottoni è la raccolta di racconti horror edita da SensoInverso Edizioni.
TRAMA – Sono racconti sentiti e innovativi, che trattano temi insoliti, quelli che costituiscono questa originale raccolta. Storie incisive, simboliche, filosofiche e riflessive che si danno l’obiettivo di scuotere le menti addormentate della gente.
Storie in cui si muovono persone rifiutate dalla società per il loro animo o per il loro aspetto, o che rifiutano esse stesse la società perché fatta di superficialità e ipocrisia, preferendo il dolore della solitudine, fino a sublimare tale sensazione e a immolare la propria vita a una sofferenza che diventa paradossalmente fonte di piacere. 

Ecco così l’Assorbidolori, che assorbe il dolore altrui, ecco il riscatto di un ragazzo ritardato che viene imbalsamato vivo su commissione della madre…
L’arte del macabro è una raccolta di racconti che fanno riflettere attraverso immagini e situazioni surreali e… appunto, macabre.
L'AUTORE - Federico Bottoni è nato a Rimini nel 1990. Di carattere solitario, scrive nei lunghi interminabili silenzi della notte. La sua mente è oscura e impenetrabile: un nodo che non può essere sciolto. Nel 2011 ha pubblicato la sua prima raccolta di racconti, Sofferenza e altri racconti maledetti, che ha vinto il premio della critica al concorso internazionale Tra le parole e l’infinito. Con SensoInverso ha pubblicato: L'arte del macabro

SCHEDA DEL LIBRO

Titolo: L'arte del macabro
Autore: Federico Bottoni
Editore: Sensoinverso Edizioni
Collana: Senza Tregua
Data di Uscita: 2013
Pagine: 130
Prezzo: 11€


Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2016
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più