Halloween all'Italiana 2017 - Cartaceo  

   

Orrore al Sole 2017  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Prossima Uscita - Accordo Dunwich Edizioni-Permuted Press: "Pavlov's Dogs" di D. L. Snell e Thom Brannan sarà il primo titolo

Dettagli

Pavlov's Dogs di DL Snell e Thom Brannan“Pavlov's Dogs” di D. L. Snell e Thom Brannan è il primo di cinque romanzi che la Dunwich Edizioni pubblicherà grazie a un accordo con la Permuted Press, etichetta americana leader per la letteratura apocalittica e zombie.
Abbiamo il piacere di presentare in esclusiva che la casa editrice italiana a tutto horror, la Dunwich Edizioni, ha siglato un importante accordo con la Permuted Press per la pubblicazione in Italia di ben 5 romanzi horror-zombie-postapocalittici di cui il primo sarà Pavlov's Dogs di DL Snell e Thom Brannan.

La Permuted Press, per chi non lo sapesse, è una casa editrice specializzata in romanzi e storie apocalittiche e post-apocalittiche e che, usualmente, hanno come elemento centrale la figura del caro vecchio zombie.
Sull'argomento zombie, in realtà, l'etichetta americana è un vero e proprio sinonimo di garanzia di qualità, basti vedere i romanzi pubblicati negli ultimi anni come le trilogie Day by Day Armageddon (in Italia conosciuta come Diario di un sopravvissuto agli zombieclicca per le nostre recensioni del primo, secondo e terzo libro) di J. L. Bourne o Epidemia Zombie di Z. A. Recht, solo per citarne due.
La notizia per la casa editrice guidata da Mauro Saracino, quindi è di primissimo livello e, siamo sicuri, questa sinergia regalerà agli italiani cinque capolavori del genere Z.
PRIMA USCITA – La prima uscita, come abbiamo accennato, sarà Pavlov's Dogs, romanzo scritto a quattro mani da due giovani, ma già apprezzatissimi autori USA di genere horror e zombie, ovvero D. L. Snell e Thom Brannan.
TRAMA – La storia è ambientata in un futuro post-apocalittico. Il dottor Crispin ha progettato i salvatori dell'umanità: i Pavlov's Dogs, una squadra di soldati capaci di trasformarsi in lupi mannari. Ma quando Crispin e il suo team accolgono un nuovo neurotecnico sull'isola, il dottore realizza rapidamente che il suo capolavoro è caduto nelle mani di un uomo di cui non può fidarsi.
Tornando sulla terraferma, Ken Bishop e il suo migliore amico Jorge rimangono intrappolati in un ingorgo sulla strada che li porta da casa al lavoro. C'è un incidente più avanti. E qualcosa di peggio. E' il primo segnale di una grande epidemia. Ben presto si rendono conto che non solo hanno bisogno di fuggire, ma hanno anche bisogno di salvare quante più persone possibile sulla loro strada.
A questo punto il Dr. Crispin e il suo team devono prendere una decisione terribile. Devono inviare l'esercito fuori nel apocalisse zombie per salvare i sopravvissuti? O sarebbe meglio ascoltare il nuovo neurotecnico, che vorrebbe che i Pavolov's Dogs restassero a guardia dell'isola?
GLI AUTORI – D. L. Snell è autore Permuted con la quale ha pubblicato già quattro romanzi: Roses of Blood on Barbwire Vines (2007), Pavlov's Dogs con Thom Brannan (2012) e The Omega Dog, continuo di Pavlov's Dogs sempre con Thom Brannan (2013). E' autore anche del romanzo del 2013 The Pen Name scritto in collaborazione con Jacob Kier (con lo pseudonimo David Jacob Knight)
Thom Brannan è un autore texano che ha all'attivo un romanzo da “solista” dal titolo Lords Knight (Permuted Press, 2012), mentre ha curato il primo dei due volumi dell'antologia Cthulhu Unbound con John Sunseri, il romanzo Survivors, capitolo finale della trilogia Epidemia Zombie di Z. A. Recht scritto dopo la morte di quest'ultimo che è andato a concludere postuma la serie sull'epidemia del Morning Star; oltre ai due romanzi di Pavlov's Dogs in collaborazione con D. L. Snell. E' affiliate member dell'americana Horror Writers Associations.



Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2016
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più