Halloween all'Italiana 2017 - Cartaceo  

   

Orrore al Sole 2017  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Recensioni - “Il buio nella bocca” di Andrea Biscaro

Dettagli

Il buio nella bocca di Andrea Biscaro“Il buio nella bocca” di Andrea Biscaro (Safarà Editore) è il romanzo horror recensito oggi da Letteratura Horror. Clicca qui e leggi trame e note sull'autore
Con Il buio nella bocca di Andrea Biscaro non c’è da aspettarsi la solita storia sugli zombie, il solito contesto post-epidemico e le solite situazioni di lotta per la sopravvivenza.
Lo scrittore si spinge oltre. Il multiforme universo in cui ci coinvolge si carica infatti di un più complesso valore intrinseco, dietro una scrittura e un linguaggio che si fa vivo, pulsante e sadicamente cruento.


Un romanzo così crudo e organico che diventa corpo.
Un corpo da divorare, dilaniare, come zombie famelici, usando gli occhi come fossero zanne bavose e bramose; ingurgitando pagine su pagine, carne su carne, per arrivare all’osso, al finale esplosivo, angosciante, stravolgente.
Un ritmo dinamico che lascia scorrere le immagini come il montaggio serrato di un film; in un lessico che si fa spesso cinematografico.
Rimandi al video, al sogno e alla scrittura, che rafforzano ulteriormente quella fusione e confusione tra le due dimensioni, immaginaria e reale.
Quello del protagonista è un processo dissociativo, accentuato dalla sadica visione di se stesso in un video snuff; rimando evidente al body horror cronenberghiano e all’American Psycho di Bret Easton Ellis.
Una struttura e una tessitura di intrecci che saltella tra diverse e parallele dimensioni, tempi, spazi; tra sogno, veglia e fantasia, destabilizzando abilmente il lettore, mentre modulati entr’acte, o meglio, squarci, finestre a strapiombo su un mondo alla deriva, ci mostrano una mostruosa realtà in degrado e senza uscita.
Continui sconvolgimenti e colpi di scena rapiscono e arpionano violentemente ad una bulimica lettura.
Un capolavoro annoverabile nel filone letterario postmoderno che, per originalità e stile, sarebbe comparabile ai grandi nomi americani.
Vivamente consigliato.
Da non perdere!



Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2016
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più