Orrore al Sole 2016  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Schegge di Halloween all'Italiana - Cartaceo  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Consigliati - "Le Guardiane della Nebbia - Il Risveglio" di Eleonora della Gatta

Dettagli
Letteratura Horror segnala il libro urban-fantasy-horror di Eleonora della Gatta “Le Guardiane della Nebbia – Il Risveglio” edito da Edizioni Il Ciliegio.
Uscito nel settembre del 2012 Le Guardiane della Nebbia – Il Risveglio è il primo romanzo della scrittrice Eleonora della Gatta che, come si legge sul suo stesso blog, consiglia «questo libro a chi ha voglia di vivere un’avventura incredibile, a chi ama i personaggi che diventano veri e propri amici, a chi vuole stare con il fiato sospeso ma non disdegna sorridere nel corso della lettura. 
Lo consiglio a chi crede nell’amicizia e nell’amore, quei legami veri e indissolubili che nutrono l’anima, a chi pensa che nella vita non sia tutto bianco o tutto nero ma ci siano delle sfumature, a chi ama pozioni e incantesimi, a chi vuole azione, magia e mistero. 
Un libro dalle mille facce che racconta tante storie, un libro che vi terrà svegli e ansiosi di continuare a vivere le vite di Flora, Annabel, Carly e degli amici sovrannaturali e non che le circondano».
Noi, non possiamo che unirci al suo appello
LA TRAMA - Dopo la tragica morte di sua madre, Flora Ellis, una normale e tranquilla diciassettenne, si trasferisce con il padre Bennett, originario di Londra, da Firenze alla piovosa cittadina di Keswick (Cumbria) in Inghilterra, dalla nonna Ruth. L’iniziale trauma del distacco dal proprio paese d’origine e dei grossi cambiamenti che questo comporta, porteranno Flora alla scoperta di un destino inimmaginabile che l’attende proprio a Keswick.  Con la complicità di Ruth, con la quale inizialmente stenterà ad andare d’accordo, e di un nutrito gruppo di personaggi complessi e bizzarri tra cui Bertha Foster e Amelia Hunt, le inseparabili amiche della nonna, Flora apprenderà con stupore la sua reale essenza, la spiegazione alle tante stranezze che la circondano, la risposta alle molteplici domande che da sempre l’affliggono. Dopo l’incontro con Carly e Annabel, due coetanee che condivideranno con Flora lo stesso destino, le nonne delle tre ragazze mostreranno loro tutti i segreti che attorniano la realtà e spiegheranno alle proprie nipoti l’origine del profondo vincolo che lega le tre anziane da oltre cinquant’anni. Rivelazioni, colpi di scena, nemici spietati, lotte sanguinose in cui è la stessa vita ad essere in gioco… entrate nel mondo delle Guardiane, entrate in un universo che v’inghiottirà nelle sue viscere oscure.
L'AUTRICE - Eleonora della Gatta nasce a Roma il 12 novembre del 1980, attualmente residente a Roma, nel 1998 prende la maturità classica. Convinta di voler fare il neurochirurgo si iscrive per sostenere il test d’ingresso di Medicina e Chirurgia alla Sapienza, s’intestardisce su questa strada per un paio di anni finché getta la spugna scappando inorridita da bisturi e mascherine. Ci riprova con l’Università iscrivendosi a Giurisprudenza. Dopo varie traversie nel 2009 fa il passaggio di Facoltà da Legge a Lettere. Finalmente si dedica a quello che ama di più: leggere e scrivere circondata da una realtà bucolica, lontana dal centro e dalla confusione, in quanto amante della tranquillità. Ha partecipato a vari concorsi di Narrativa “di genere” vincendo il concorso Vaults 2009. Molti suoi racconti sono sparsi per la rete o selezionati in vari e-book.

 

SCHEDA DEL LIBRO

Titolo: Le Guardiane della Nebbia – Il risveglio
Autore: Eleonora della Gatta
Editore: Edizioni Il Ciliegio
Collana: Pegaso
Uscita: 2012
Pagine: 320
Costo: 18 €
Dove Acquistarlo: sul sito della casa editrice e in tutte le librerie online, nelle libreria su ordinazione

Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2016
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più