Orrore al Sole 2017  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Schegge di Halloween all'Italiana - Cartaceo  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Prossima Uscita - “Corte Nera” di Tina Cacciaglia, Paolo D'Amato, Rocco Papa e Piera Carlomagno

Dettagli

“Corte Nera” di Runa Editrice. Salerno si tinge di giallo con i racconti di Tina Cacciaglia, Paolo D'Amato, Rocco Papa e Piera Carlomagno
Il 19 giugno per Runa Editrice la città di Salerno si tingerà di giallo in tutte le librerie italiane con il nuovo titolo Corte Nera.
Corte Nera è un'antologia di quattro racconti scritti da altrettanti autori sui misteri più tetri e i delitti più efferati della città salernitana.


E così, quindi, che hanno partecipato a questo progetto quattro tra le migliori firme campane di genere, ovvero Tina Cacciaglia, Paolo D'Amato, Rocco Papa e Piera Carlomagno.
Il libro è impreziosito dalla prefazione di Diana Lama e verrà presentato il 25 giugno a partire dalle ore 20 presso piazzetta San Pietro a Corte a Salerno, nell'ambito del festival Salerno Letteratura.
TRAMA - Larghetto San Pietro a Corte, nel cuore del centro storico di Salerno, è un luogo misterioso e affascinante in cui sono stati scoperti tutti i vari strati della storia della città, fino alle fasi di vita più antiche, sette metri sottoterra. Gli autori della raccolta di racconti Corte nera hanno ambientato qui le loro storie, all’ombra dell’unico ambiente superstite del mirabile palazzo fatto edificare dal principe Arechi II, all’indomani della caduta del regno longobardo d’Italia nelle mani dei franchi di Carlo Magno. Quattro autori, quattro storie, un’unica Corte: uno degli angoli più noir di Salerno!
Ecco le brevi trame dei quattro gialli che attraversano i secoli.
Gemma di Tina Cacciaglia. Siamo nell’anno 785, dove un mistero si cela nelle penombre dei conventi e delle mura, nel pieno della Salerno Longobarda. 
Triste Provincia ribelle di Paolo D’Amato. L'autore fa rivivere i giorni dell’unificazione d’Italia e dell’arrivo di Garibaldi in città proprio mentre si cerca di tenere nell’oscurità il brutale omicidio di una giovane cameriera.
Secondo natura di Rocco Papa. Si ricorda l’operazione Avalanche del 1943, lo sbarco degli alleati e la fuga dei nazisti in una città deserta e semidistrutta, dove si dipanano passioni e delitti, con la certezza dell’impunità.
Plenilunio d’estate di Piera Carlomagno. E' il 1990 e lo storico palazzo Fruscione, parte dell’antica corte, ora di proprietà del Comune, è ancora abitato da famiglie.
GLI AUTORI - Tina Cacciaglia è nata a Napoli, svolge l’attività di Conciliatrice Professionista, ha pubblicato diversi articoli e racconti su giornali e riviste. Nel concorso nazionale Io Scrittore 2011 è risultata vincitrice con un romanzo giallo, pubblicato in ebook dal Gruppo Mauri Spagnol nel 2012. Nel 2013 ha pubblicato un noir napoletano Il sussurro di Vico Pensiero per Runa Editrice. Sempre con Runa Editrice, ha pubblicato nel 2013 il romanzo storico La Signora della Marra, segnalato per merito dalla Giuria del Premio Italo Calvino.
 
Paolo D’Amato è nato a Salerno nel 1965, città dove vive e lavora nell’ufficio legale di una banca. Dopo la pubblicazione di alcuni racconti sulla rivista letteraria Inchiostro, esordisce nel 2008 con Tempo (vincitore del concorso nazionale Tammorra d’Argento, per la sezione narrativa, e finalista al Premio Editoria Indipendente di Qualità, curato da “Arcilettore”). Nel 2010 pubblica Via delle Tofane e altre cronache. Il suo ultimo lavoro, Settimo (Premio alla Cultura nell’ambito del Premio Nazionale Giovanni Palatucci), esce nel 2012. Tutti i libri sono stati pubblicati da Cicorivolta Editore.

Rocco Papa è nato a Salerno il 18 agosto del 1970. Sposato e con tre figli, lavora come giornalista per una società di produzioni TV. Nel 2006 per la Ennepilibri ha pubblicato il romanzo giallo Il Sangue dei Primi. Nel 2013 per Cicorivolta Edizioni è uscito il thriller I giorni del male. Nel 2013 per Fides Edizioni, la raccolta di racconti Una Vigilia di Natale - racconti dalla memoria di un rigattiere.

Piera Carlomagno è giornalista professionista, scrive per Il Mattino di Napoli e cura la comunicazione per alcuni enti. Con CentoAutori ha pubblicato, nel 2012, il giallo Le notti della macumba, già finalista al Premio Tedeschi 2011 del Giallo Mondadori, e nel 2014 L’anello debole, la seconda indagine del commissario Baricco. Nel 2013 ha vinto il Terzo Premio Carlo Levi della Fondazione Giorgio Amendola di Torino con il racconto L’elettore. È presidente dell’associazione letteraria noir Porto delle nebbie. È laureata in Lingua e letteratura cinese e ha tradotto un’opera teatrale del Premio Nobel Gao Xingjian.

SCHEDA DEL LIBRO

Titolo: Corte Nera
Autori: Tina Cacciaglia, Paolo D'Amato, Rocco Papa e Piera Carlomagno
Prefazione: Diana Lama
Editore: Runa Editrice
Collana: Giallo
Data di Uscita: 19 giugno 2014
Pagine: 238
Prezzo: 14€


Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2016
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più