Supersconto del 50%  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Schegge di Halloween all'Italiana - Cartaceo  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Prossima Uscita - “Meraviglie del Mondo Invisibile. Trattato sulla stregoneria” di Cotton Mather

Dettagli

“Meraviglie del Mondo Invisibile. Trattato sulla stregoneria” di Cotton Mather è la nuova uscita Golem Libri che inaugura la collana sul Folklore.
Golem Libri, la giovane casa editrice specializzata in libri sul paranormale e la parapsicologia, annuncia la nascita della nuova collana dedicata al Folklore con la pubblicazione del libro del pastore Cotton Mather intitolato Meraviglie del Mondo Invisibile. Trattato sulla stregoneria. Il libro, ancora inedito in Italia, è la strenua difesa ai giudici di Salem che condannarono a morte 19 persone accusate di stregoneria tra il 1691 e 1692.


Il volume, completato da un ampio estratto del Magnalia Christi Americana (1702), l’opera più nota di Mather, e dall’introduzione di Michaela Valente, docente di Storia Moderna presso l’Università del Molise.
SINOSSI - Nuova Inghilterra, febbraio del 1692. Nel piccolo villaggio di Salem la figlia e la nipote del reverendo Samuel Parris sono colte da bizzarre crisi convulsive, durante le quali accusano gli spettri dei loro vicini di torturarle con metodi occulti. Immediatamente il terrore della stregoneria s’impossessa degli abitanti di Salem e dei villaggi adiacenti, e nei mesi successivi diciannove persone verranno processate, condannate e impiccate con l’accusa di aver stretto un patto con il demonio. Le Meraviglie del Mondo Invisibile, scritto da Cotton Mather per difendere l’operato dei giudici e dimostrare la realtà dell’offensiva diabolica contro la Nuova Inghilterra, ci trascina nel mezzo di uno dei più noti e drammatici episodi di caccia alle streghe dell’epoca moderna, che ha ispirato scrittori come H. P. Lovecraft e Arthur Miller e moltissime opere tra film, fumetti e serie televisive. Nella ricostruzione di Mather, che si basa sugli atti processuali, rivivono le ansie spirituali del Puritanesimo nordamericano di fine ’600, le credenze popolari dei coloni inglesi su streghe, diavoli e spiriti maligni, il conflitto tra le certezze del dogma e i dubbi di un animo tormentato dal timore degli inganni satanici.
L'AUTORE - Cotton Mather (1663-1728), pastore della Old North Church di Boston, discendente di un’illustre schiera di teologi puritani e figura tra le più influenti della storia culturale e religiosa degli Stati Uniti d’America. Nelle sue oltre 450 opere (tra libri ed opuscoli), e in particolare nel monumentale Magnalia Christi Americana (1702), tracciò la storia ecclesiastica della Nuova Inghilterra, difese l’autonomia della colonia del Massachusetts contro la monarchia inglese, si interessò delle missioni tra gli Indiani e sostenne l’umanità e i diritti degli schiavi neri. Fu tra i pochi americani ad essere eletto membro della Royal Society di Londra, e contribuì al dibattito scientifico dell’epoca promuovendo, insieme al padre Increase, una coraggiosa campagna in favore della nuova tecnica dell’inoculazione del vaiolo.



Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2016
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più