Halloween all'Italiana 2017 - Cartaceo  

   

Orrore al Sole 2017  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Nuove Uscite - “Dracula” di Bram Stoker con Il Sole 24 Ore

Dettagli

Dracula” di Bram Stoker è la terza uscita della collana “I capolavori della letteratura horror” de Il Sole 24 Ore.
Dopo le prime due uscite (L'esorcista e American Psycho), continua la pubblicazione in edicola con Il Sole 24 Ore della collana I capolavori della letteratura horror. Questa settimana, dal 17 marzo, il grande classico a firma di Bram Stoker, ovviamente stiamo parlando di Dracula, un romanzo che ha segnato la nascita di un genere, quello dei vampiri.


L'occasione è ghiotta per tutti gli amanti dell'horror e non solo che vorranno leggere per la prima volta o rileggere un vero e proprio capolavoro di scrittura e orrore, un romanzo senza tempo, che andrà ad arricchire inesorabilmente la biblioteca di chi lo acquisterà.
Dracula è stato scritto da Bram Stoker nel 1897 ed è ispirato alle figure storiche del principe romeno Vlad II detto Dracul («il diavolo») e di suo figlio Vlad III, l’Impalatore, Dracula-Nosferatu (colui che non muore, il morto vivente) è un personaggio più che mai inquietante. Nel tratteggiarlo Bram Stoker ha dato fondo a tutte le risorse della sua fantasia riuscendo a creare un personaggio divenuto (realmente) immortale.
Dracula rappresenta infatti in modo del tutto originale l’eterna vicenda della lotta tra il Bene e il Male, sullo sfondo di una storia che scaturisce direttamente dall’inconscio e, come tale, parla in termini che si impongono immediatamente alla fantasia di ciascuno di noi, per entrare nei nostri sogni più spaventosi. Né bastano esorcismi razionalistici a toglierle l’irresistibile suggestione, la possente ossessività che la pervade.


Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2018
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più