Halloween all'Italiana 2017 - Cartaceo  

   

Orrore al Sole 2017  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Nuove Uscite - “Zombie History” di Scott Kenemore e Livio Gambarini

Dettagli

“Zombie History” di Scott Kenemore e Livio Gambarini è il nuovo tascabile horror edito dalla collana Incastri di Nero Press Edizioni
Torna la collana di tascabili di NeroPress Edizioni, Incastri, con la seconda uscita dal titolo Zombie History che raccoglie due racconti La battaglia di Harlem Heights, firmato da Scott Kenemore, e La grande moria, di Livio Gambarini.
La traduzione del racconto di Kenemore è stata affidata a Marco Battaglia, che si è occupato anche di stendere la prefazione .
La collana Incastri si prefigge di essere punto d’incontro interculturale tra la narrativa italiana e quella internazionale.


TRAMA - Kenemore e Gambarini si cimentano nella difficile impresa di calare due personaggi storici di rilievo, come George Washington e Giovanni Boccaccio, in un contesto tipicamente horror come l’epidemia zombie. Due racconti, due modi diversi di interpretare un tema caro alla narrativa horror come quello dei morti viventi. Il confronto tra un autore di respiro internazionale come Scott Kenemore e Livio Gambarini, autore con all’attivo diverse pubblicazioni a sfondo storico. Un confronto che non è una gara ma un “incastro”, non solo nell’idea dell’accostamento ma anche nella forma del libro: un tascabile “reversibile”. Un libro che nasce e muore in un modo, per poi rinascere e morire in un altro, come un perfetto zombie. L’opera è arricchita dalle splendide ed evocative illustrazioni di Roberta Guardascione (del gruppo Electric Sheep Comics), anche autrice dell’immagine di copertina.
GLI AUTORI - Scott Kenemore è nato a New York nel 1977. Cresciuto a Indianapolis, Indiana, ha frequentato il Kenyon College e la Columbia University. Oggi vive a Chicago, Illinois. È autore della serie di libri umoristici Zen of Zombies e dei romanzi Zombie, Ohio; Zombie, Illinois; e Zombie, Indiana. Nell’ottobre 2014 è uscito il romanzo horror The Grand Hotel (Talos). Alcuni dei suoi racconti sono stati pubblicati in riviste, siti e giornali quali Slate.com, RAWK! Magazine, Mudrock, e The Kenyon Review. I suoi lavori sono stati tradotti anche in cinese e spagnolo.
Livio Gambarini è filologo, nato nel 1986 e cresciuto a Sarnico (BG), e vive oggi a Milano, dove è tutor del corso di Alta Formazione “Il piacere della scrittura” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Finalista di Chrysalide – fantascienza (Mondadori 2013), Horror Polidori (Nero Press 2013) e Scrittori in carrozza (Ponte alle Grazie 2014), i suoi racconti hanno vinto premi e riconoscimenti dentro e fuori dalla narrativa di genere. Moderatore del forum per scrittori del portale LaTelaNera.com e curatore di antologie e progetti editoriali, ha formato il suo stile affiancando la pratica ai corsi di narrativa di Raul Montanari, Giuseppe Lupo e Marco Carrara. Del giugno 2014 è il suo romanzo d’esordio, Le colpe dei padri (Silele edizioni), un accurato thriller nel medioevo lombardo, che segna l’inizio di una serie di lavori sui Secoli Bui. Nel 2015 pubblica con Acheron Books l’historic fantasy Eternal War – Gli eserciti dei Santi. Il suo blog è http://liviogambarini.blogspot.it/


Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2018
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più