Supersconto del 50%  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Schegge di Halloween all'Italiana - Cartaceo  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Recensioni - "The Walking Dead: la strada per Woodbury" di Robert Kirkman e Jay Bonansinga

Dettagli
The Walking Dead – La strada per Woodbury è la recensione odierna di Letteratura Horror. Il romanzo scritto da Robert Kirkman e Jay Bonansinga è il secondo capitolo della trilogia.
Agghiacciante, intrigante, esaltante, spaventoso, ripugnante, divertente, coinvolgente, psicologico, malato, intelligente, tutto questo è The Walking Dead – La strada per Woodbury il nuovo romanzo firmato da Robert Kirkman e Jay Bonansinga, secondo capitolo della rinomata saga letteraria di The Walking Dead.
Anche questo secondo titolo come il primo (L'Ascesa del Governatore) e, soprattutto, come la serie tv e i fumetti The Walking Dead è sicuramente un lavoro straordinario e di altissimo livello e bisogna ringraziare la sempre attenta Panini Books, casa editrice del grande gruppo modenese, per averlo tradotto e portato in Italia.
The Walking Dead – La strada per Woodbury, così come il primo romanzo, parla della parabola della figura del Governatore, una delle più controverse e interessanti di tutto il panorama della storia ideata e creata da quel genio visionario di Robert Kirkman sui morti viventi.
Questo romanzo, però, ha rispetto agli altri lavori una più forte connotazione psicologica che scava nei personaggi e ne espone la parte migliore e la parte peggiore in un interessante tourbillon di emozioni in cui tutti i personaggi incappano aggirandosi in uno scenario post-apocalittico, in un mondo che è alla ricerca di normalità lì dove proprio la normalità non può più vivere.
Il libro di Kirkman e Bonansinga ancora una volta dimostra il grande successo planetario suscitato dal format The Walking Dead che, come nessuna storia prima d'ora, ha saputo eccellere interdisciplinarmente in tutti i formati utilizzati dai creatori per diffonderla. The Walking Dead è una storia moderna, attuale che rispecchia molto i tempi in cui viviamo.
Ne La strada per Woodbury, poi, vi sono tante chicche presenti che svelano interessanti interrogativi che i lettori dei fumetti o i telespettatori della serietv potranno scoprire.
Il romanzo, quindi, è consigliatissimo soprattutto per gli amanti delle storie psicologiche ed è evidente quanto possa essere aperto a tutti i lettori anche ai coloro che non sono particolarmente interessati dell'horror.
In attesa del terzo capitolo, presto i proporremo la recensione anche del primo libro L'Ascesa del Governatore.
LA TRAMA - Torna il Governatore, spietato dittatore che comanda il presidio di Woodbury. In un mondo in mano agli zombi, la giovane Lilly sopravvive grazie alla buona sorte e all’aiuto dei pochi umani ancora sani che incontra. Quando finalmente raggiunge Woodbury, la città le sembra il paradiso: mura che la circondano a protezione degli abitanti, case sicure e cibo per tutti. Ma in The Walking Dead nulla è mai davvero quello che sembra!
VALUTAZIONE - Ottimo (5 stelle) 


SCHEDA DEL LIBRO

Titolo: The Walking Dead – La strada per Woodbury
Autore: Robert Kirkman e Jay Bonansinga
Editore: Panini Comics
Uscita: gennaio 2013
Pagine: 300
Prezzo: 19,00€ (anche in eBook)

Leggi anche:
Nuove Uscite - "The Walking Dead: la strada per Woodbury” di Kirkman e Bonasinga
Nuove Uscite - "The Walking Dead: la strada per Woodbury” è anche un eBook
Nuove Uscite - Fumetti: "The Walking Dead", 14° volume in paperback e 4° albo


 

Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2016
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più