Bestia senza tempo  

   

Orrore al Sole 2017  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Nuove Uscite - Il ragazzo sul ponte di M.R. Carey

Dettagli

"Il ragazzo sul ponte" di M.R. Carey è il nuovo horror edito da Newton Compton Editori
SINOSSI - Sono passati dieci anni da quando un’epidemia ha trasformato la maggior parte degli abitanti del pianeta in mostri privi di raziocinio e assetati di sangue.
Ciò che resta dell’umanità è allo stremo, asserragliata in fortezze invalicabili. Stephen Greaves, un ragazzino di quindici anni estremamente brillante, lavora nella squadra scientifica per cercare un antidoto e garantire al genere umano una speranza. Ma Stephen non è un ragazzino qualunque: fatica a relazionarsi con le altre persone, rifuggendo ossessivamente il contatto umano. Nonostante questo, la scienziata Samrina Khan decide di includerlo nel programma che porterà una spedizione a bordo del laboratorio mobile Rosalind Franklin, in un viaggio pericolosissimo verso l’ignoto. Scopo della missione è cercare di analizzare il fungo più da vicino e sintetizzare una cura per gli umani infetti. Ed è così che la storia ha inizio...


L'AUTORE - M.R. Carey è nato in Inghilterra nel 1959. È autore di vari libri e di fumetti, ha lavorato per la DC Comics e la Marvel, firmando episodi acclamati dalla critica delle famose serie degli XMen e dei Fantastici quattro. Le sue opere finiscono regolarmente nella classifica del «New York Times» dedicata alle graphic novel. È stato anche sceneggiatore di Hollywood. La Newton Compton ha pubblicato La ragazza che sapeva troppo, un successo internazionale diventato un film con Glenn Close, Gemma Arterton e Paddy Considine, Fellside e Il ragazzo sul ponte.


Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2018
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più