Quasi tenebra di Daniele Trevisan  

   

Bestia senza tempo  

   

Orrore al Sole 2017  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Nuove Uscite - La riviera dei morti viventi di Marco Vagnozzi

Dettagli

La riviera dei morti viventi"La riviera dei morti viventi" di Marco Vagnozzi è il nuovo horror a tema zombie edito da Ensemble Edizioni
La casa editrice Ensemble annuncia l'uscita per la collana Echo di un nuovo romanzo horror a tematica zombie dal titolo La riviera dei morti viventi a firma di Marco Vagnozzi.
A quanto si legge dalla sinossi, La riviera dei morti viventi di Marco Vagnozzi non il solito romanzo horror zombie, ma è molto di più in un'ambientazione tutta italiana, tutta da scoprire.
SINOSSI - Alessandro Corti ha poco più di trent’anni e lavora come psicologo in uno studio privato a Imperia. In un pomeriggio di agosto, mentre il sole cocente riscalda la Riviera, apprende dalla radio che una misteriosa epidemia ha colpito la Liguria. Decide di spingersi verso l’entroterra, prima che si scateni l’annunciata catastrofe. Alessandro vede i morti resuscitare e un’intera provincia cadere vittima di una vera e propria apocalisse. I pochi rimasti in vita sono costretti a lottare per la sopravvivenza e cedere ai peggiori istinti di potere e sopraffazione. L’uomo trova rifugio in un paesino di pochi abitanti, Conio, nel quale sperimenta il calore di una comunità autentica, che prova a tenere vivi i valori di un tempo.
L'AUTORE - Marco Vagnozzi (Genova, 1983) è laureato in Filosofia e Dottore di ricerca in Lingue, Culture e Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione presso l’Università degli Studi di Genova. Lavora come educatore presso il CEIS. È stato tra i curatori del volume Perché non rischiare? e autore del saggio Fermiamoci un attimo!. Ha inoltre pubblicato, insieme a Fabio Ivan Pigola, Emancipazione della ragione. Appunti sovversivi su Herbert Marcuse.


Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2019
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più