Supersconto del 50%  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Schegge di Halloween all'Italiana - Cartaceo  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Nuove Uscite - Ebook: "Il segreto di Michelangelo" di Sem Bexter

Dettagli

La casa editrice Argo Edizioni ha annunciato l'uscita di un interessante ebook thriller storico a firma di Sem Bexter e dal titolo "Il segreto di Michelangelo".
L'ebook si svolge tra Terni, Parigi e Anghiari in Toscana in un intrigo tra passato storico e presente, tra arte e azione dove assassini, delitti e formazione si fondono al meglio per regalarci un interessante romanzo.

Il segreto di Michelangelo è edito solo in formato ebook ed è acquistabile in tutti i maggiori estore
TRAMA – Terni, 2 agosto 2013. Era l’anno 1502 quando Michelangelo Buonarroti scolpì il David di bronzo. Gli fu commissionato dal maresciallo Pierre Rohan, ma dopo la sua consegna la statua dall’inestimabile valore andò perduta. Nessuno sa dove sia custodita. Parigi epoca moderna il famoso ladro Bavard penetra nelle ville di quelli che hanno sottratto la ricchezza alla sua famiglia per recuperarla. Nelle sue indagini s’imbatte in una continua serie di omicidi che lo conducono a svelare il segreto celato dietro al David bronzeo perduto di Michelangelo. L’altra storia è quella di Valérie, un giovane avvocato che piange sul corpo del fratello esanime, una delle vittime di quella serie di omicidi. C’è un legame imperscrutabile tra il ladro e la giovane donna, e si trova nel disegno di Michelangelo del David bronzeo. L’unica prova di quella statua. Peccato che il disegno sia un falso, e che la polizia di Parigi sia connivente. Bavard si avvicina a risolvere il mistero ma scopre che è più intricato di quanto sembri. Deve risalire all'epoca del Rinascimento, al rapporto tra coloro che hanno caratterizzato questo periodo. Michelangelo Buonarroti e Leonardo Da Vinci. E mettere anche in discussione il sentimento per Valérie.



Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2016
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più