Orrore al Sole 2016  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Schegge di Halloween all'Italiana - Cartaceo  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Racconto: "L'eclissi più lunga" di Samantha Virgili

Dettagli
Letteratura Horror propone un racconto scritto da Samantha Virgili. Il racconto si chiama “L'eclissi più lunga” e sarà possibile leggerne un'anteprima qui sotto e, poi, scaricarlo gratuitamente nei formati pdf ed ePub. Inoltre, previa registrazione o (se sei già registrato) login al sito, sarà possibile votarlo e commentarlo.

L'ECLISSI PIU' LUNGA

Vedere passare gli anni senza che una ruga ti segni il viso può sembrare un privilegio. Ho studiato per anni credendo che quello fosse il mio sogno, ma non avevo fatto i conti con il rimorso. Nel momento in cui ho trovato l’immortalità ho perso la mia anima. E non solo quella.
13 dicembre 2000.
Ancora ho il ricordo vivido della notte in cui nacque mio figlio Samuel. Lei, col suo bel pancione, se ne stava seduta sull’altalena a dondolo davanti alla nostra casa ai piedi del monte Titano, ad osservare l’eclissi di luna più lunga degli ultimi anni. Io, abbracciato a lei, guardavo il suo piccolo nasino rivolto verso il cielo, incurante di quello che stava accadendo alla luna. ‹‹Mia madre me lo racconta sempre››, disse senza distogliere lo sguardo, ‹‹il momento in cui mi sentì piangere per la prima volta. Mi guardò mentre l’ostetrica mi alzava al cielo come un trofeo. Dietro di me, fuori dalla finestra, il cerchio dell’eclissi solare faceva da sfondo al mio corpicino. E’ strano, non credi, nascere proprio in quell’istante?››. Rimasi in silenzio per qualche secondo poi le diedi un bacio sulla guancia. ‹‹Sei nata sotto una buona stella. Basta guardare con chi sei sposata. Non è fortuna questa?››, dissi con tono fiero. [continua a leggere scaricando il racconto in formato ePub o pdf]

Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2016
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più