Orrore al Sole 2016  

   

Schegge per un Natale Horror 2016  

   

Schegge di Halloween all'Italiana - Cartaceo  

   

Una Zombie Novel  

   

Dunwich Edizioni  

   

Delirium  

   

No EAP  

   

Racconto: "Il ritorno" di Giuseppe Novellino

Dettagli

Letteratura Horror propone un racconto scritto da Giuseppe Novellino. Il racconto si intitola “Il Ritorno” e sarà possibile leggerne un'anteprima qui sotto e, poi, scaricarlo gratuitamente in formato pdf. Inoltre, previa registrazione e login al sito (o (e sei già registrato solo login), sarà possibile votarlo e commentarlo. 

IL RITORNO

Prendete il vostro te, signorina Ludmilla.
La ragazza distolse lo sguardo dal volumetto che stava leggendo: - Grazie, Olivia.


La domestica di pelle nera posò il vassoio d’argento sul tavolino da giardino e si sedette su uno sgabello. Era una donna pingue, con il viso di una dolcezza strana, il naso schiacciato e due occhi distanziati, quasi a mandorla.
Sono le poesie del vostro tenentino? – domandò, indicando il libro aperto sul grembo della ragazza.
Ludmilla sospirò. – Sì, Olivia. Ho letto per la decima volta questi versi.
Si mise a declamare con una voce che evocava il volo di una farfalla:

“Ricerca, l’ape, fra papaveri e viole,
il fior che fra tanti ondeggiano al sole.
E la corolla sulla quale si posa
non è margherita, invece è una rosa.
Spilla il nettare da’ petali carnosi
e lo porta con sé oltre i campi odorosi.
Ma poi, nel segreto dell’umile cella,
l’ape si strugge al ricordo di quella.
Senza lei non può più restare:
la sua rosa può solo sognare.
Ma quando di nuovo un giorno la trova,
col desiderio che dentro gli cova,
un fiore appassito, sciupato, morente,
rivede nel sole, un po’ freddo e ridente.”

[continua a leggere scaricando il racconto in formato pdf]


Subscribe via RSS or Email:

 
   
© LetteraturaHorror.it 2012-2016
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione
Per saperne di più